Skip to content

Japanese saws shapening

novembre 15, 2011
Affilatura delle seghe giapponesi

Avevo sempre pensato che le uniche informazioni e istruzioni sull’affilatura delle seghe giapponesi fossero nel libro di Toshio Odate (Japanese Woodworking Tools Their Tradition, Spirit and Use, dalla pagina 51 alla 54), ma ieri ho scoperto che anche Wilbur Pan ha scritto alcuni articoli sull’argomento molto interessanti e demistificatori.
Eccoli:
I had always thought that the only informations and instructions about japanese saws sharpening were in Toshio Odate book (Japanese Woodworking Tools Their Tradition, Spirit and Use, pages 51 to 54), but yesterday I discovered that also Wilbur Pan wrote some very interesting and demistifing articles about this subject.
Here they are:
Annunci

From → Seghe-Saws

4 commenti
  1. Ciao Andrea, in riferimento al primo link, pensi avrebbe un senso rendere trapezoidali i denti di una cross western senza modificare ne altezza ne inclinazione? Potrebbe aumentare l'intervallo tra un'affilatura e l'altra?

  2. Ciao Christian,sinceramente non ti so rispondere.Però possiamo fare delle ipotesi pur parler. :-)Correggimi se sbaglio, la tua domanda riguarda l'introduzione di una terza faccetta su una sega crosscut occidentale senza modificarne l'inclinazione.Però l'altezza si abbassa obbligatoriamente, no?Effettivamente, come hai ipotizzato tu, l'angolo di lavoro si riduce e l'affilatura dura più a lungo, ma al contempo si hanno altri due risultati:a. il maggior angolo di lavoro diventa neno performante e b. abbassando l'altezza del dente si riduce lo spazio tra i denti per l'evaquazione della segatura.Quindi in via ipotetica, per rispondere alla tua domanda, direi di si:introducendo la terza faccetta sulle seghe occidentali, si aumenta l'intervallo tra un affilatura e l'altra, però al contempo si riduce la velocità di taglio.

  3. Ok potrei aver detto una delle mie…Non ho capito il tuo punto a.in che senso l'angolo diventa meno performante, per via dellla ridotta altezza?Potrebbe essere una sega da super finitura del taglio (a scapito ovvimente della velocità)?

  4. Diventa meno performante perchè aumenta l'angolo di affilatura.Come nelle pialle: se affili la lama a 30° invece che a 25, la lama fa più fatica a penetrare nel legno, però l'affilatura dura di più.Tornando alla sega, forse potrebbe anche essere come dici tu, potrebbe migliorare la finitura di taglio.Però più che altro, io la vedrei bene come modifica per legni molto duri ed usuranti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: